Come si usano i Gelatos Faber Castell…secondo tutorial

Ecco come promesso il secondo tutorial dedicato ai GELATOS della Faber Castell. Settimana scorsa vi ho spiegato come realizzare una card per la festa degli innamorati proprio con i gelatos (qui il link), oggi invece vi mostro una tecnica di utilizzo un pochino diversa.

Vi ricordo, dato che in tante me lo avete chiesto, che potete acquistare i Gelatos sul sito www.timbroscrapmania.it super fornito di materiale favoloso!

Oggi vi spiego come realizzare questa nuova card…

MATERIALE OCCORRENTE

– Gelatos della Faber Castell
– Pennarellino nero indelebile punta 0,1
– Pennello piatto e a punta tonda
– Cartoncino grammatura 200
– Gesso acrilico
– Scotch di carta
– Un foglio di carta con trama (io ho usato un foglio di carta da parati)
– Acqua
– Cartoncino bianco
– Bottoni colorati
– Forbici
– Fustelle
– Carta colorata
– Washitape
– Colla vinilica
PROCEDIMENTO
Per prima cosa  fissate il cartoncino piegato a metà ad un supporto rigido con scotch di carta, poi con una pennello piatto a setole morbide stendete uno strato di gesso acrilico e lasciate asciugare bene.
Scegliete i colori che più vi piacciono e colorate un foglio che abbia una grana in rilievo. Potete usare un pezzo di carta da parati che io ad esempio ho trovato in uno di quei campioni che hanno i tappezzieri.
Poi con il pennello molto bagnato acquarellate i colori e sovrapponete il foglio che avete colorato al cartoncino della card. Sollevate e vedrete l’impronta lasciata dalla carta da parati. A seconda della grana, avrete risultati diversi.

Per non buttare nulla, disegnate sul foglio di carta da parati che avete colorato prima (deve essersi asciugato) un paio di palloncini. Ritagliateli e applicateli alla card con la colla vinilica.

Ora col washitape create  una cornice.

Io ho disegnato una delle mie bimbette su un cartoncino con un pennarello indelebile con punta 0,1, l’ho ritagliata e poi incollata sulla card.

Con un paio di fustelle a forma di cuore e fiore create piccoli fiori a cui ho applicare bottoncini in tinta.

In fine, sempre col pennarellino, aggiungete tutti gli elementi decorativi che volete.

Ok, spero vi sia piaciuto il tutorial e se avete dubbi sull’uso dei gelatos, sapete che potete scrivermi qui
A prestissimo…
                                                                                              Laura

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 commenti su “Come si usano i Gelatos Faber Castell…secondo tutorial”