Come dipingere le gocce con gli acquerelli

Faccio una pausa dai tutorial creativi e vi regalo qualche nuovo suggerimento per imparare a dipingere con gli acquerelli.
E’ un periodo denso di lavoro e come al solito di progetti e per prendermi una pausa avrei voglia di un pochino di leggerezza. Sarà per questo che l’illustrazione che vi mostro mi è uscita dal pennello in un battibaleno…

Comunque mi serve come pretesto per mostrarvi passaggio per passaggio come dipingere le gocce

Avrete bisogno di acquerelli, foglio di cotone grammatura 300, pennelli a punta tonda, pastelli   sfumabili (tipo di Carbothello della Stabilo).
PROCEDIMENTO
Io ho creato uno sfondo lasciando bianchi i cerchi che diventeranno gocce, ma non è necessario.
Bagnate i cerchi con un velo di azzurro molto acquoso.

Con ancora il cerchietto bagnato scurite la parte alta del tondo.

Molto velocemente, con il pennello bagnato di acqua pulita eliminate il colore nella parte opposta così che risultino una zona più scura e una più chiara.

Fate asciugare e scurite uno spicchio sottostante la goccia.

Con il pastello sfumabile bianco accentuate la zona di luce.
Sempre col pastello create i punti luce.

Ed ecco il risultato…

Provate e fatemi sapere…
                                                   Laura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

27 commenti su “Come dipingere le gocce con gli acquerelli”